Associazione Nazionale Home Staging Lovers
Iscriviti alla Newsletter












[/md-submit]

I nostri Social

Search

Colori di tendenza 2020: i consigli di Westwing
  -  Home Staging   -  Colori di tendenza 2020: i consigli di Westwing

Quando si è in procinto di rinnovare una casa dal punto di vista estetico, i colori sono il primo elemento che permette di creare un ambiente armonioso. La scelta e l’abbinamento dei colori è fondamentale e può decretare il successo di un home staging. Anche seguire le tendenze in termini di colori risulta una carta vincente per attrarre e convincere un pubblico che ama seguire i trend del momento. Noi di Westwing siamo sempre alla ricerca di nuove ispirazioni per rendere ogni casa una casa bellissima: ti presentiamo tre colori di tendenza per un home staging dal successo assicurato.

 

Come scegliere i colori giusti: regole di base

Esistono diverse regole di base quando si parla di colori, abbinamenti e scelta delle tonalità primarie per pareti e decorazioni.

In generale, consigliamo di non combinare più di tre tonalità.

·      Un colore primario, uno secondario e un colore d’accento. Il primo deve permetterti di giocare con gli abbinamenti, come se fosse una tela dove poi aggiungere altri colori. Per questo motivo dovrebbe essere un colore neutro, come il bianco, il grigio o il beige: questi colori sono perfetti per le pareti e i mobili più grandi.

·       Il secondo colore deve essere usato in contrasto con il primo colore, sempre mantenendo un abbinamento armonioso e senza scegliere colori troppo accesi.

·       Il colore d’accento è un tono che contrasta con i due precedenti ed è quello che cattura l’attenzione. Usalo per i dettagli: decorazioni, cuscini, vasi e piccoli elementi d’arredo.

Immagine: Westwing

I colori di tendenza per il 2020

Per conoscere in tempo reale gli ultimi colori di tendenza e imparare ad abbinarli correttamente, ti consigliamo di dare un’occhiata alla sezione del sito di Westwing dedicata ai colori. Westwing, azienda tedesca del settore Home & Living, oltre a essere un punto di riferimento come e-commerce, fornisce anche spunti e contenuti ispirativi su come decorare e rinnovare la casa.

Il colore Pantone 2020: Classic Blue

“Una tonalità di blu senza tempo”: così è stato definito il Pantone Color of The Year 2020. Pantone è da sempre un punto di riferimento per le tendenze in termini di colori, e anche quest’anno non ci ha lasciati insoddisfatti. Il Classic Blue è una tonalità elegante e sofisticata, ma allo stesso tempo piena di personalità e storie da raccontare. Ed è anche semplice da abbinare!

Questa tonalità è adatta a tutti i tipi di oggetti decorativi, ma anche a mobili e pareti: è molto versatile e per questo è possibile integrare il Pantone 2020 in qualunque ambiente.

Puoi usare il Classic Blue per dipingere una parete originale, ma fai attenzione al tipo e alla dimensione della stanza. Usare il blu su tutti i muri può appesantire la stanza: meglio limitarsi a una sola parete o a qualche accento di colore. Una parete della giusta tonalità di blu potrebbe conferire a un bagno altrimenti neutro una nuova personalità!

Il blu classic è il colore preferito di molti arredatori per la sua versatilità che lo rende abbinabile ad ogni stanza e ambiente. Pensa a integrarlo sotto forma di un mobile statement, come ad esempio un bellissimo divano Chesterfield. Il Classic Blue trasmette tranquillità e innesca il desiderio di estate. Usa dei cuscini blu su un divano bianco e aggiungi un tocco di color corallo: ecco lo stile marinaro in soggiorno! Sfrutta i tessili blu anche in camera da letto, come dei cuscini su un copriletto bianco oppure un tappeto intrecciato. Il blu si abbina molto bene con i classici colori che ricordano il mare come il color corda, il bianco e il corallo, ma anche un verde naturale può crea un contrasto rilassante.

Immagine: Westwing

Giallo limone: porta positività in cucina

Il giallo limone è un colore allegro e vitaminico. Riesce a portare il sole in ogni stanza e a illuminare gli angoli più piccoli e bui. Inizia a usarlo per decorare alcuni ambienti: dopotutto, è uno dei colori di tendenza di questo 2020. È ideale per portare vivacità in ogni stanza: basta un mobile, una parete o un mix di accessori per illuminare tutto.

Forse, l’ambiente che meglio si presta all’uso di questa nuance è la cucina, per molti il cuore pulsante della casa. Insieme al soggiorno forma la zona giorno, quindi un ambiente dove la luce è fondamentale. Non necessariamente vanno sostituiti tutti i mobili rimpiazzandoli con arredi giallo limone. Puoi decorare una cucina già ammobiliata con accenti giallo limone: sedie e sgabelli ma anche tovaglie, barattoli, utensili, stoviglie e piatti originali. Al giallo si abbinano benissimo le fantasie floreali, quindi gioca anche sugli accenti di verde!

Verde menta: freschezza e relax

Il color verde menta esclama freschezza e ci fa tornare bambini, quando al sole facevamo merenda con latte e menta. Il colore “New Mint” è e sarà amatissimo in questo 2020: richiama la leggrezza e il relax.

Abbinato al bianco è perfetto per la cameretta dei bambini: pensa a delle pareti verde menta-pastello con mobili e tessili bianchi, abbinati a un tappeto in fibre naturali: è subito estate!

Ci piace tantissimo anche in soggiorno, in base allo stile che deciderai di dare alla stanza potrai trovare tantissime idee su come inserirlo. In un contesto moderno, degli accessori come vasi e vassoi color verde menta stanno benissimo su un tavolo minimal bianco o in marmo. Per una casa shabby chic, una consolle d’epoca color verde menta cattura l’attenzione. Per un ambiente classico, invece, un delicato verde menta come colore delle pareti non avrà problemi ad abbinarsi con i mobili bianchi e il legno degli arredi.

Home staging e colori: consigli utili

In un intervento di home staging, trovare i colori giusti può determinare il successo del rinnovo degli interni. Per questo, i colori di tendenza possono essere usati per catturare l’attenzione in un ambiente più neutro.

Una parete, i tessili, gli accessori come i vasi e i soprammobili sono solo alcuni degli esempi di elementi che aiutano a focalizzare l’attenzione in una stanza. Accenti di colori brillanti per un flair contemporaneo e sbarazzino, ideale per i giovani, e colori tenui per un target più maturo e tradizionale.

Nulla vieta il mix & match: i colori di una stessa tonalità si sposano bene insieme per creare una palette originale. Attenzione anche all’illuminazione: se scarseggia in una stanza, evita di usare troppi colori scuri che rischiano di chiudere ancora di più l’ambiente.

 

Leave a Comment